Cerca nel blog

VOTAMI

giovedì 23 agosto 2012

COME FOGLIE AL VENTO




Non c’è evidenza
che spenga il cuore.
Come foglie al vento
vagano le anime
perdute
nell’amore cieco
che tutto travolge.
Gli occhi della notte
mi guardano.
Il cuore del tempo
batte per me.
La mia anima cerca
spazi sconfinati
per perdersi.
Io so che l’amore
è il caldo fuoco
in una notte d’inverno,
ma per me lo vedo
come il vento che tutto trascina.
Nei miei occhi amico mio,
c’è la mia vita tranquilla,
ma nei tuoi vedo
rosse vampe di fuoco
ed è per te
che la mia anima brucia.

Nessun commento:

Posta un commento